Tecnologia, esperienza, ricerca e innovazione.

SONO DISPONIBILI I KIT PROFESSIONAL ED ELECTRONIC PER RANGE ROVER EVOQUE E LAND ROVER DISCOVERY |

Perchè Blindocar® ?

Tecnogen S.r.l. opera nel settore sicurezza da ben 27 anni. Tale circostanza ci ha permesso di acquisire un elevato know-how mettendoci nella condizione di creare prodotti unici al mondo.
Ogni nostro prodotto si avvale di un elevato standard di competenze tecnico - scientifiche, basato sull'elevata competenza dei ns. progettisti, e su un'organizzazione aziendale di tipo "artigianale" attenta in modo spasmodico alla fabbricazione ed al successivo collaudo, grazie anche alle sue maestranze.

Non a caso siamo un'azienda certificata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Italiano e non da un Ente certificatore "privato", il quale oltre ad attestare il ns. standard di qualità produttivo, ha concesso anche autorizzazione alla fabbricazione in serie dei dispositivi.

Tutto questo a garanzia dei ns. clienti sulla qualità e sicurezza dei ns. prodotti.

La ns. soluzione tecnica adottata per la progettazione, è stata quella di bloccare meccanicamente l'asse dello sterzo al di sotto della plancia, all'incirca all'altezza dei pedali del veicolo e non sopra come "bloccasterzo aggiuntivo" per comprensibili motivi di legalità e sicurezza.

Il marchio BLINDOCAR® BLOCK SYSTEM rappresenta una soluzione tecnica applicativa vincente, core business della ns. attività, suffragata dalla scelta di migliaia di clienti che hanno acquistato i ns. antifurti, sintetizzabile in 5 punti:

1) Non installare dispositivi sulla "canotta dello sterzo" (sotto il volante ), ma direttamente sull'asse di sterzo sotto la plancia all'altezza dei pedali. In pratica, tale scelta tecnica, in caso di un attacco violento da parte di un ladro testardo, comporterebbe la possibile rottura dell'asse dello sterzo, impedendo sia la guida che l'eventuale suo trascinamento del veicolo; nel mentre, un dispositivo installato direttamente sulla canotta dello sterzo (sotto il volante), comporterebbe la provabile rottura della sola canotta dello sterzo con la conseguente possibile asportazione del dispositivo, lasciando integro l'asse dello sterzo consentendo ugualmente al ladro di guidare e/o trascinare il veicolo.

2) applicare componenti al piantone dello sterzo mediante forature e saldature, comporta l'estrema difficoltà di rendere robusti e quindi resistenti all'attacco di un ladro, i dispositivi di bloccaggio. Infatti ciò comporta necessariamente che gli stessi abbiano ridotte misure e siano costruiti dello stesso materiale della canotta dello sterzo sul quale vanno saldati (leghe di alluminio estremamente fragili). Al contrario, utilizzando componenti che vengono solo applicati direttamente sull'asse dello sterzo sotto la plancia, consente al dispositivo di essere estremamente robusto, ben proporzionato meccanicamente e difficilmente eludibile.

3) Non effettuare per l'applicazione del dispositivo modifiche e/o alterazioni meccaniche agli organi del sistema di guida del veicolo, che provocherebbero la non conformità omologativa del veicolo stesso, esponendo il proprietario al possibile sequestro del veicolo da parte delle forze dell'ordine, al decadimento della garanzia della casa costruttrice ed alla possibile perdita della sicurezza del piantone dello sterzo e dei suoi organi. Il sistema Blindocar® Block System, oltre ad aver ottenuto Omologazioni Internazionali (mod. Electronic), grazie anche alla sua particolare posizione installativa, non effettua nessuna modifica e/o alterazioni meccaniche a nessun organo.

4) I dispositivi installati sopra la plancia ovvero sotto lo sterzo, sono comodi da inserire per l'utilizzatore, ma non offrono nessuna forma di impedimento fisico all'eventuale ladro che volesse tentare di asportarli; al contrario se lo stesso dovesse operare su di un dispositivo installato sotto la plancia all'altezza dei pedali, avrebbe notevoli impedimenti fisici che lo costringerebbero sia per il limitato spazio tra l'asse dello sterzo e il sedile di guida e sia per l'ubicazione del dispositivo, ad operare al di fuori del veicolo in posizione accovacciata con lo sportello aperto.

5) Fornire la possibilità all'acquirente , di recuperare il dispositivo in caso di sostituzione del veicolo. Tutti i dispositivi che prevedono saldature per la loro installazione, non consentirebbero all'acquirente il recupero e la re-installazione su di un nuovo veicolo, provocando la perdita di ovvi benefici economici per lo stesso;

Tutto ciò, oltre all'elevato contenuto tecnologico, all' estrema qualità, affidabilità e facilità d'uso dei ns. prodotti, costituisce elemento di forte caratterizzazione del ns. marchio, permettendoci di differenziarci da tutta la ns. concorrenza.

Inoltre, tutti i ns. prodotti sono protetti da forti brevetti.





L'Antifurto che va' a Ruba


Sicurezza e Legalità

Con il nostro antifurto non decade la garanzia della casa automobilistica, si supera la revisione dell'auto e non si rischia che i carabinieri la sequestrino. Il nostro antifurto è omologato e certificato.


Video Dimosrativo